Presentazione dell'ANUPI

  

 

 

 

 

 

ANUPI Sanità

 

 

 

 ANUPI è dal 12 dicembre 2012 l'Associazione Professionale che rappresenta i TNPEE,

conservando il nome originario e consolidando la propria storia di rappresentanza professionale in ambito

sanitario. Ha la funzione di perseguire il riconoscimento e la valorizzazione del TNPEE rapportandosi ai diversi

Enti pubblici e privati che si occupano di terapia, riabilitazione e prevenzione.

E' interlocutrice del Ministero della Salute, del MIUR, dell'Istituto Superiore di Sanità, delle Regioni, delle AUSL e

dei Corsi di Laurea per Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva.  

Aderisce al Coordinamento Nazionale delle Professioni Sanitarie, il CoNAPS.

 E' un'Associazione scientifico-professionale che non ha fini di lucro e persegue le seguenti finalità :

a) promuovere iniziative atte a far conoscere, tutelare e sostenere la professione sanitaria del Terapista della Neuro e Psicomotricità dellʼEtà Evolutiva;

b) costituire il Registro Professionale dei Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva;

c) costruire attraverso i suoi organi e le sue iniziative il punto di riferimento delle istanze dei suddetti professionisti per quanto concerne gli aspetti

scientifici, metodologici e deontologici della professione;

d) promuovere l'aggiornamento professionale, anche al fine di una miglior tutela dellʼutenza, organizzando incontri, convegni, seminari;

e) attivare iniziative atte a coinvolgere le istituzioni locali (Comuni, Province, Regione, Ministero, Università, ecc.) intorno alle problematiche della

professione;

f) affiancare altre associazioni professionali in iniziative che abbiano valore di scambio culturale e di unità di intenti verso la pubblica opinione e verso le

istituzioni locali.

g) L'Associazione non ha finalità sindacali. 

 

Attachments:
Download this file (CODICE_DEONTOLOGICO_ANUPI_24.11.12.pdf)CODICE DEONTOLOGICO ANUPI[ ]68 kB
Download this file (REGISTRO_PROF._TNPEE_24.11.12.pdf)REGISTRO PROFESSIONALE TNPEE[ ]68 kB
Download this file (STATUTO_ANUPI_24.11.12.pdf)STATUTO ANUPI[ ]84 kB

I GESTI CHE CURANO - aprile 2014

 

GIORNATE ITALO-FRANCESI

 

img_trasparente  
stop
/
      ozio gallery by joomla.it
       
       

      di psicomotricità e riabilitazione neuro psicomotoria

        

      Vai all’articolo >>

       

      Membri del Direttivo Nazionale Unitario di transizione

      • 1
      • 2
      • 3
      • 4
      • 5
      • 6
      Prev Next

      Anton Maria Chiossone

      e-mail - amchiossone@hotmail.com

      Vicepresidente Nazionale di ANUPI Educazione

       

      Responsabile della professione per gli Psicomotricisti

      Responsabile della tenuta del Registro Professionale degli Psicomotricisti. Responsabile del rapporto con le Istituzioni e con il COLAP

      Anton Maria Chiossone lavora in ambito scolastico con bambini che presentano gravi disabilità; si occupa a metà tempo di educazione e prevenzione e nell'altra parte del tempo, come TNPEE, si occupa di terapia. E’ membro della Commissione Didattica del corso di Laurea per TNPEE di Genova.

      E’ impegnato da anni per l’affermazione della figura professionale dello Psicomotricista, all’interno del percorso realizzato con le altre Associazioni Professionali

      Luisa Formenti

      e-mail - info@anupieducazione.it

      Segretaria Nazionale di ANUPI Educazione

       

      E' responsabile della comunicazione con i soci PSICOMOTRICISTI e del rapporto con le Sezioni Regionali

      e Coordinatrice uscente della Sezione Regionale Emilia Romagna.

      Psicomotricista e Insegnante è Laureata in Pedagogia, lavora in abito educativo, preventivo e formativo.

      In qualità di Capo Redattrice del SITO WEB si occupa della documentazione delle attività dell’Associazione,

      e della diffusione della progettazione psicomotoria in ambito socioeducativo e scolastico,

      con lo sviluppo del Progetto A.G.I.O. (Accoglienza Gioco Integrazione Osservazione)

       

       

      Eugenio Ghillani

      e-mail - eugenioghillani@alice.it

      Responsabile di ANUPI Formazione e Ricerca

        

      Responsabile dei rapporti con il Comitato Scientifico

      Eugenio Ghillani è fondatore di ANUPI e I° Presidente dell’Associazione, ha partecipato con grande passione allo

      sviluppo della psicomotricità italiana, promuovendo convegni e connessioni culturali tra le diverse scuole di pensiero,

      nella prospettiva di arrivare, anche nel nostro paese, alla definizione della figura professionale dello psicomotricista.

      Nel suo percorso professionale si è occupato in particolar modo di rilassamento, coniugando diverse metodologie rivolte

      in particolar modo all’infanzia.

      Giulio Magnani

      e-mail - magnani.giulio@virgilio.it

      Tesoriere Nazionale Unitario

       

       

      Giulio Magnani è socio fondatore e primo segretario ANUPI.

      Si occupa di terapia psicomotoria, di tecniche di rilassamento e di formazione.

      Intende impegnarsi per il percorso di Riconoscimento degli psicomotricisti che, formati prima del 1999 e impegnati da

      molti anni in ambito terapeutico, potranno partecipare al percorso di Equivalenza dei titoli.

      Giulio Santiani

      e-mail - g.santiani@tin.it

      Vicepresidente ANUPI

       

      Responsabile della professione e della tenuta del Registro Professionale dei TNPEE

      Responsabile del rapporto con le Istituzioni e con il CONAPS

      Psicomotricista di formazione Aucouturier e TNPEE.

      E'  impegnato da diversi anni nell’affermazione della figura professionale del TNPEE.

      Vivendo direttamente l’esperienza del libero professionista, posizione che sta diventando prevalente tra i colleghi più

      giovani, è impegnato a portare avanti queste tematiche nell'ambito degli impegni del Comitato Direttivo Nazionale.

      Annalisa Zacchetti

      e-mail -  zacchetti.a@gmail.com

      Segretaria Nazionale ANUPI

       

       

      Responsabile della comunicazione con i soci TNPEE e con le Sezioni Regionali

      Annalisa Zacchetti è coordinatrice della Sezione Regionale Anupi Piemonte, TNPEE e PSICOMOTRICISTA.

      Fondatrice e responsabile del "Centro Consulenza Genitori" di Torino, consulente scolastico.

      Lavora prevalentemente in ambito terapeutico, come libero professionista, a Villafranca d'Asti e a Torino.

      E' impegnata nella formazione di insegnanti e genitori.

      Membri del Comitato Scientifico ANUPI

      • 1
      • 2
      • 3
      Prev Next

      Fiorenza Broggi

      e-mail - fiorenza.broggi@unimib.it

      Milano

      Laurea Magistrale in Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione. Ricercatore MED 48, Scuola di Medicina, Università degli Studi Milano Bicocca. Coordinatore Didattico e Docente del Corso di Laurea in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva, Università degli Studi Milano Bicocca.

      Docente Laurea Specialistica in Neuropsichiatria Infantile e Laurea Specialistica in Medicina Riabilitativa, Università degli Studi Milano Bicocca. Vicepresidente Commissione Nazionale TNPEE, Giunta della Conferenza Permanente delle Classi Sanitarie.

      Lo studio e la ricerca vertono sui temi della valutazione e della terapia neuropsicomotorianei bambini con disturbo dello spettro autistico, della terapia neuropsicomotoria come aiuto nello sviluppo dei bambini con sindromi genetiche o aberrazioni cromosomiche, del monitoraggio dello sviluppo della comunicazione e delle relazioni precoci.

      Giovanna Gison

      e-mail - giovannagison@tiscali.it 

      Napoli

       

      Formazione triennale in Psicomotricità presso la Società italiana Psicomotricità di Milano, con la Prof. Borgogno, e Formazione con B. Aucouturier. Laurea in Psicologia presso l’Università la Sapienza di Roma. Laurea in Tnpee presso l’Università Bicocca Milano.

      E’ formatrice in corsi ECM su temi quali: i Disturbi dello Spettro autistico, la valutazione in età evolutiva, i sistemi di classificazione in riabilitazione. E’ docente a contratto presso la Seconda Università degli Studi di Napoli, Corso di Laurea in Terapia della Neuropsicomotricità.

      Coordina l’équipe multidisciplinare della struttura convenzionata nella quale opera; svolge attività clinica rivolta in particolare a bambini nella fascia 0-3 anni, con disturbi dello spettro autistico.

       

      Nicoletta Riva

      e-mail - nicriva@tiscali.it

      Milano

       

      Si è formata in Psicomotricità presso la Società Italiana Psicomotricità di Milano e con il Prof. Bernard Aucouturier. Educatore Professionale, si è laureata in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva presso l'Università Bicocca di MIlano. Si è specializzata come Counselor in psicosomatica ecobiopsicologica.

      Dal 1985 lavora in ambito privato, occupandosi di interventi terapeutici e di formazione. Collabora dal 1996 con " La Nostra Famiglia"di Bosisio Parini IRCCS E.Medea. Insegna nei corsi di laurea per Educatore Professionale e Tnpee della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Milano e in Atheneum Counseling di Milano. Si interessa dei disturbi psicosomatici in età evolutiva, approfondendo in particolare l'approccio psicomotorio nei disturbi del comportamento alimentare.

      NEWS Nazionali dell’Associazione

      • 1
      • 2
      • 3
      • 4
      Prev Next

      Richiesta di rettifica relativa alle affermazioni contenute nell'articolo inerente i trattamenti eff…

      Richiesta di rettifica relativa alle affermazioni contenute nell'articolo inerente i trattamenti efficaci sull'Autismo, pubblicato il 2 aprile 2014 da " Il Fatto Quotidiano"

        Gentili Colleghi, di seguito la comunicazione inviata da ANUPI alla redazione de" Il Fatto Quotidiano" con richiesta di rettifica relativa alle affermazioni contenute nell'articolo inerente i trattamenti efficaci sull'Autismo, pubblicato il 2 aprile 2014 e raggiungibile dal seguente link >> qui << .      Gentile Direttore e Gentile Redazione, L’ANUPI, Associazione Nazionale Unitaria dei Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’’Età Evolutiva Italiani, riconosciuta dal Ministero della Salute come rappresentativa a livello nazionale della figura del TNPEE, ha partecipato con altre Società Scientifiche e Associazioni Professionali al Panel istituito il 22 marzo 2010, presso l’ISS Istituto Superiore di Sanità, allo scopo di delineare le Linee Guida Nazionali per il trattamento dei disturbi autistici. Il lavoro del Panel è stato quello di revisionare la recente letteratura scientifica internazionale, in merito alle ricerche sui trattamenti farmacologici e non farmacologici, relativi ai Disturbi dello Spettro Autistico.  In merito all’intervista in oggetto, per evitare che alcune affermazioni inevitabilmente semplificate possano generare un’idea confusa e approssimativa, in merito alla natura e all’efficacia dei trattamenti erogati dal SSN, a norma della Legge 416/1981, si chiede la pubblicazione della seguente rettifica:   CHI PROMETTE LA GUARIGIONE AI BAMBINI CON AUTISMO? Dopo alcune condivisibili informazioni e riflessioni di carattere generale, il ...

      Autismo e cura

      Autismo e cura

        CHI PROMETTE LA GUARIGIONE AI BAMBINI CON AUTISMO?   Note in merito all’articolo pubblicato on line su “il Fatto Quotidiano”, in data 7 aprile 2014,       Molti TNPEE ci hanno contattato in questi giorni in merito a un’intervista del dott. Stefano Vicari, pubblicata sul Fatto Quotidiano titolata: ”Autismo esistono terapie, ma attenti a chi promette guarigione”. In questa intervista viene richiesto al Responsabile dell’Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Bambin Gesù di Roma di fare chiarezza sugli aspetti più controversi di questo complesso disturbo. Dopo alcune informazioni e riflessioni di carattere generale del tutto condivisibili, Vicari passa a elencare alcuni trattamenti da lui considerati non efficaci nell’ambito dei disturbi pervasivi dello sviluppo, mescolando e non contestualizzando elementi estremamente diversificati: speculazioni “private”, organizzate a danno  di genitori e bambini, interventi  complementari ad oggi molto utilizzati anche per il benessere generale dei bambini. In ultimo inserisce  anche una battuta su ciò che attualmente viene erogato dal nostro SSN, facendo riferimento non a specifiche procedure  di presa in carico, o alla modalità integrata con cui vengono seguiti i pazienti e le loro famiglie, ma genericamente al codice psicomotricità o logopedia che  i medici  utilizzano per prescrivere l’invio a trattamenti pubblici o privato-convenzionati. Data l’assoluta genericità del discorso, ma anche la sua pesante...

      Richiesta di certificato penale per personale operante con minori

      Richiesta di certificato penale per personale operante con minori

        STUDIO LEGALE AVV. NINO FERRELLI - 50131 FIRENZE – VIA Dogali, 1       Azioni a tutela dei minori Parere sul Decreto Legislativo n. 39/2014   Le Associazioni ANUPI ed ANUPI Educazione hanno  chiesto un parere giuridico relativo alla portata della normativa in oggetto, con particolare riferimento alle attività professionali dei propri associati. Dal 6 aprile il datore di lavoro che intende impiegare operatori in attività rivolte ai minori  per lo svolgimento di attività professionali o attività volontarie organizzate, deve richiedere il certificato penale del casellario giudiziale, al fine di verificare l'assenza di condanne per prostituzione e pornografia minorile, detenzione di materiale pornografico, pornografia virtuale e adescamento minori, ovvero di sanzioni interdittive all'esercizio di attività che comportino contatti con minori. La previsione è stata introdotta da decreto legislativo n. 39 del 4 marzo 2014, attuativo della Direttiva Comunitaria 2011/93, finalizzato alla lotta contro lo sfruttamento minorile sotto l'aspetto sessuale e la pornografia. In particolare il provvedimento ha aggiunto l'art 25 bis al D.P.R. n. 313/2002 con cui si è previsto che chi intende impiegare al lavoro una persona per lo svolgimento di attività professionali o attività volontarie organizzate che comportino contatti diretti e regolari con minori, deve chiedere il certificato penale del casellario giudiziale dal quale risulti l'assenza di condanne ai sensi degli articoli 600- ...

      LEA - Livelli Essenziali di Assisistenza per l'autismo

      LEA - Livelli Essenziali  di Assisistenza per l'autismo

        Commissione Igiene e Sanità del Senato   TESTO UNIFICATO SUI  DISEGNI DI LEGGE NN. 344, 359, 1009 E 1073     "Disposizioni in materia di prevenzione, cura, riabilitazione delle persone affette da autismo e di assistenza alle famiglie"     La XII commissione di Palazzo Madama ha approvato un testo unificato che accorpa i quattro D.D.L. (344 De Poli, 359 Ranucci, 1009 Venera Padua et al, 1073 Magda Angela Zanoni) in discussione.  Il testo richiama l'individuazione delle prestazioni riconducibili ai Livelli Essenziali di Assistenza, erogabili a carico del Servizio sanitario nazionale, nei confronti dei soggetti affetti da disturbi dello spettro autistico, definendo delle Linee Guida, che dovranno essere aggiornate ogni tre anni dall'Istituto superiore di sanità, in base della documentazione scientifica nazionale e internazionale.  Le Linee Guida hanno per oggetto le raccomandazioni relative agli interventi farmacologici e non farmacologici, per il trattamento dei disturbi dello spettro autistico basate sull'evidenza e distinte per fasce d'età. Prima di ogni approvazione triennale delle Linee Guida, l'Istituto superiore di sanità dovrà pubblicare il progetto sul proprio sito internet, invitando le Istituzioni e le Figure Professionali coinvolte nell'assistenza a soggetti con disturbi dello spettro autistico, a fornire suggerimenti e osservazioni.  

      CORSI DI FORMAZIONE

      • 1
      • 2
      • 3
      • 4
      • 5
      • 6
      • 7
      Prev Next

      Il territorio ludico e il gioco nella Terapia Neuropsicomotoria

      Il territorio ludico e il gioco nella Terapia Neuropsicomotoria

        Corso Annuale Pratico-Teorico        04/05/19 ottobre 2014 - Milano    Destinatari: TNPEE - Educatori Professionali - Psicologi - Logopedisti Il gioco è una funzione dello sviluppo infantile con la quale i professionisti che lavorano con i bambini si trovano a confrontarsi. Il terapista della neuropsicomotricità ha quotidianamente il gioco in scena, sotto molteplici forme, portate dal bambino, ma create anche da lui per cui è necessario e indispensabile che una parte specifica della formazione pratica sia dedicata al gioco. Gli strumenti che il corso utilizzerà per raggiungerli ruoteranno attorno a una presentazione teorica degli autori di riferimento, a una definizione del territorio ludico frutto di riflessioni collettive e a una consistente parte pratica in cui si creeranno spunti per il decollo dei giochi. I giochi e non il gioco; infatti, ciò che è gioco per una persona potrebbe essere una attività fastidiosa e/o faticosa per un’altra. Si sperimenteranno quindi differenti zone ludiche affinché ognuno possa riconoscere le proprie e quelle altrui così da arricchire il proprio bagaglio pratico-personale e tecnico. Il territorio ludico - Non è semplice definire il gioco, nemmeno possiamo liquidarlo come una attività secondaria e spensierata, tipica dell’infanzia da cui l’adulto si percepisce distante perché troppo impegnato nelle attività lavorative. Del Lago e Rovatti affermano che il gioco è di certo uno spazio separato, guadagnato alla realtà, un territorio a...

      CONVEGNO TORINO

      CONVEGNO TORINO

        EVENTO PROMOSSO DALLA SEZIONE ANUPI PIEMONTE E DALL' UNIVERSITÀ DI TORINO  CORSO DI LAUREA IN TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL’ETÀ EVOLUTIVA,  CORSO DI LAUREA IN LOGOPEDIA   LE NUOVE TECNOLOGIE nella pratica riabilitativa in età evolutiva     Torino 10 e 11 ottobre 2014   EVENTO A NUMERO CHIUSO  rivolto alle seguenti professioni sanitarie: TNPEE - Logopedista - Educatore Professionale - Psicologo - Medico Pediatra - Neuropsichiatra Infantile  Destinatari (Attestati no ECM) Studenti in TNPEE e Logopedia - Specializzandi in Pediatria e Neuropsichiatria Infantile In fase di accreditamento (12 Crediti ECM previsti)     Venerdì 10 ottobre I SESSIONE ore 08.30-13.00 Moderatori: M. Gandione, A. Zacchetti     8.30-9.00                Accoglienza e registrazione partecipanti 9.00-9.30                Saluti delle Autorità 9:30-10:15             Nuove tecnologie per nuovi ausili: tendenze e prospettive F. Corno 10:15-10:30           L’uso delle nuove tecnologie nel caso dell’autismo: il progetto “touch for autism” e l’esperienza di Mondovì G. M. Arduino 10:30-11:00           Facilitazione della programmazione motoria per lo sviluppo delle autonomie (personale, sociali, di gioco):                                                                    ruolo delle nuove tecnologie D. Elia, M. Cometto 11:00-11:30           L’approccio CPC (Creative PC) nell’intervento abilitativo con i bambini con disturbo dello sviluppo L. Destefanis, E. Danna 11:30-1...

      Il Rilassamento Terapeutico e Neurofisiologico come completamento alla Terapia Psicomotoria - da settembre a novembre 2014 - Milano

      Il Rilassamento Terapeutico e Neurofisiologico come completamento alla Terapia Psicomotoria - da settembre a novembre 2014 - Milano

        Titolo del corso: Il Rilassamento Terapeutico e Neurofisiologico come completamento alla Terapia Psicomotoria Data Inizio: 28 09 2014 Altre Date: 1°incontro 28/09/2014  2°incontro 12/10/2014 3°incontro 26/10/2014 4°incontro 09/11/2014 5°incontro 23/11/2014 Tipologia Formativa: Formazione residenziale (res) Sede dell' Evento: CENTRO RTP- Corso Lodi - 5 20135 Milano Obiettivi: Il corso sarà improntato sui seguenti obiettivi: approfondire la percezione del corpo in atteggiamento statico, attraverso la sensibilità propriocettiva affinare la capacità discriminativi dei diversi stati tensionali del tono con maggiore attenzione alla scioltezza -rigidità introdurre alla riflessione della relazione fra le modificazione toniche e le soggettive espressioni emozionali far comprendere la relazione fra la percezione corporea e l'immagine di sé permettere di individuare e riflettere sulle “resistenze” esplorare la percezione tonica tramite contatto diretto e manipolazione Programma: Lo stage propone una formazione di primo livello (livello informativo) e guiderà i partecipanti ad approcciare, tramite attività prevalentemente pratica le metodiche Jacobson – Berges- G.B.Soubiran 28 Settembre 2014 Introduzione alla relaxation: origini e storia dei metodi Primi approcci all'ascolto tonico: dal movimento globale ai micro-movimenti  Verbalizzazione della seduta 12 Ottobre 2014 Individuazione della specificità tonica personale Il tono di base e le sue pos...

      Seminario di aggiornamento professionale - Torino - 13 settembre 2014

      Seminario di aggiornamento professionale - Torino - 13 settembre 2014

        SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE    PROMOSSO DALLA SEZIONE ANUPI PIEMONTE    ASPETTI LEGALI ED AMMINISTRATIVI DELLA PROFESSIONE       Torino 13 settembre 2014   Sala dell'Antico Macello di Po', via Matteo Pescatore 7  - (10124)   Eventi a numero chiuso (80 POSTI) rivolto alle professioni sanitarie di:  TNPEE – LOGOPEDISTA – FISIOTERAPISTA – TERAPISTA OCCUPAZIONALE ( 8 crediti Ecm) PSICOMOTRICISTA  (ATTESTATO - no ecm - sessione pomeridiana dedicata)   Programma della giornata   I SESSIONE  Ore 08.30-13.00    8.30  - 9,00       Accoglienza e registrazione partecipanti 9.00 - 11.00      Trattamento dati e salute: come comportarsi?       ( Dr. Olivieri Agostino) 11.00-13.00      Aspetti fiscali delle professioni: inquadramento delle professioni nella legislazione fiscale, i regimi fiscali previsti  (Dr.ssa Maria Cristina Benetton) 13.00-14.00      Pausa pranzo   II SESSIONE  Ore 14.00-18.00 AREA SANITARIA: TNPEE- LOGOPEDISTI – FISIOTERAPISTI - TERAPISTI OCCUPAZIONALI        14.00-17.00     Esercitare la professione sanitaria in ambito privato: requisiti, caratteristiche, adempimenti, agevolazione ed obblighi fiscali nelle diverse forme costitutive         (Avv.Nino Ferrelli)               17.00-18.00    ECM: cosa sono, come si acquisiscono, quali sono le esenzioni, che cosa è un dossier formativo e come si costruisce.                ( Dott.ssa A. Zacchetti)  18.00  - 18.30     Questionario ECM   SESSIONE DEDICATA  AGLI  PSICOMOTRICISTI d...

      ECM FAD - Formazione Gratuita a Distanza

      ECM FAD - Formazione Gratuita a Distanza

        FAD - FORMAZIONE A DISTANZA   Gratuitamente per i soci ANUPI !   Gentile collega,   ti comunico che l’ANUPI ha deciso di offrire ai propri iscritti in regola con la quota 2014 la possibilità di partecipare gratuitamente ad alcuni corsi ECM di Formazione a Distanza (FAD), implementati  grazie a fondi del Ministero della Salute, dalle Federazioni dei medici e degli infermieri. Si tratta di corsi che affrontano temi trasversali alle varie professioni sanitarie, quindi non specifici della nostra, ma che offrono spunti importanti di riflessione su temi che raramente risultano essere  oggetto di formazione. Lo sforzo dell’ANUPI mira da un lato ad offrire strumenti formativi innovativi come la FAD e dall’altro ad allargare l’offerta formativa ECM per la nostra professione, nella prospettiva futura  di usare questo strumento per lo sviluppo di corsi FAD mirati alla professione stessa. I corsi disponibili sono 4 e verteranno sui seguenti argomenti: Audit Clinico (12 crediti ECM) Appropriatezza delle cure (15 crediti ECM) Sicurezza dei pazienti e degli operatori (15 crediti ECM) Governo Clinico: Innovazioni, Monitoraggio, Performance Cliniche, Formazione (15 crediti ECM) Totale crediti ECM 57   Stanti i costi dell’iniziativa, seppur contenuti, e la dimensione sperimentale  dell’iniziativa, l’ANUPI  ha deciso di acquisire per ciascun corso un numero di 500  accessi, che consentiranno agli iscritti di svolgere gratuitamente i corsi e acquisire i relativi crediti ECM...

      Corso Torino 2014

       Torino  I Corsi del Centro Pediatrico  da gennaio a giugno 2014   DISTURBI DELLA COORDINAZIONE MOTORIA E SVILUPPO DELL'APPRENDIMENTO   Supervisioni ad interventi Riabilitativi Neuropsicomotori  6 Incontri con cadenza mensile      Responsabili del corso: Dott.ssa Danila SIRAVEGNA Terapista della neuropsicomotricità dell'età evolutiva - Supervisore operatori della riabilitazione psicomotoria OIRM Sant'Anna Dott.ssa Caterina PACILLITerapista della neuropsicomotricità dell'età evolutiva - Libera Professionista   Rivolto a: Logopedisti, Ortottisti, Psicologi, Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva   Posti disponibili: 25   Crediti ECM: 22,8   Obiettivo del corso Offrire una panoramica completa delle componenti del disturbo (neuropsichiatriche, neuropsicologiche, neuropsicomotorie e percettivo visive), la conoscenza dei test uti li alla diagnosi e le linee di trattamento suddivise nelle competenze delle varie professionalità che lavorano in equipe. Verranno presentati casi clinici e discussi casi proposti dai corsisti.   Programma del corso:   21 gennaio 2014  h.19 - 21.30 Lezione frontale: Disturbi della coordinazione motoria, Disprassia, Disgrafia: dalla valutazione al trattamento riabilitativo Supervisione di due casi presentati dai partecipanti   18 febbraio 2014  h.19 - 21.30 Lezione frontale: Disturbi della coordinazione motoria, Disprassia, Disgrafia: l'intervento riabilitativo sulle ablità di base Supervisione di due casi ...

      Disturbi dello sviluppo e difficoltà di apprendimento

      Disturbi dello sviluppo e difficoltà di apprendimento

          Università degli Studi di TORINO Facoltà di Medicina e Chirurgia in collaborazione con  Facoltà di Scienze della Formazione e Corep   Master di primo livello Disturbi dello sviluppo e difficoltà di apprendimento (corso annuale)   Il Master di I livello in “Disturbi dello sviluppo e difficoltà di apprendimento” è organizzato in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Formazione e Corep (in base alla convenzione in atto tra COREP e l’Università degli Studi di Torino firmata il 29 febbraio 2008).  Il Master è annuale, corrispondente a 60 crediti formativi Universitari ed ha una durata complessiva di 1500 articolate in lezioni frontali, esercitazioni, tirocinio, studio individuale e prova finale. Il Master è diviso in 6 Moduli, equivalenti a 323 ore di lezione frontale, 139 ore didattica alternativa e 638 ore studio individuale. Sono previste inoltre 350 ore di tirocinio (14 CFU equivalenti), nonché 50 ore per la preparazione della tesi finale corrispondenti a 2 CFU, per un totale di 1500 ore (60 CFU equivalenti). E’ un Corso di Alta Formazione che ha come obiettivo l’acquisizione delle nuove conoscenze sullo sviluppo infantile ed i recenti progressi delle neuroscienze. La continua evoluzione delle neuroscienze,della normativa scolastica e sanitaria in merito ai disturbi dello sviluppo e dell’apprendimento scolastico e l’attenzione sempre maggiore da parte dei professionisti sanitari e della scuola a tali tipi di disturbi e difficoltà, ha portato al pre...

      RIVISTA PSICOMOTRICITÀ

       

      RIVISTA PSICOMOTRICITÀ

       

      La Rivista Psicomotricità dal 1997 contribuisce allo sviluppo delle conoscenze teoriche, alla ricerca, al progresso nella pratica della psicomotricità, sia a livello clinico-terapeutico che educativo-preventivo.

      La RIVISTA é rivolta a PSICOMOTRICISTI, TNPEE, PSICOLOGI, EDUCATORI, INSEGNANTI e a quanti a diverso titolo si occupano dell’ETÀ EVOLUTIVA. VAI >>

      Accesso per i Soci

      Contatti

      Se hai bisogno di informazioni specifiche invia un'e-mail su: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

      Professioni Sanitarie

      Siamo su Facebook

      Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti sul tuo profilo Facebook? Clicca qui …

       

      ASSICURAZIONE

      assicurazione

       

      La sicurezza degli utenti è sicuramente un aspetto fondamentale nel nostro lavoro.

      ANUPI, in collaborazione con l'Assicurazione SARA, garantisce ai propri soci una polizza di qualità, con prezzi accessibili e ampie garanzie di copertura.

      ASSICURAZIONE per i Soci ...

      ISCRIZIONI

      iscrizioni

       

      Per iscriversi all'Associazione bisogna scaricare i moduli specifici, che potete trovare nel sito, compilarli e inviarli alla Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

      E' necessario allegare anche il proprio curriculum vitae in formato europeo e la fotocopia degli attestati.

      ANUPI ANUPI Educazione Entrambre

      CONSULENZA LEGALE

      avvocato

       

      E' possibile incontrare nel nostro lavoro delle situazioni particolarmente difficili o rischiose.

      La consulenza di un avvocato ci può permettere di leggere le situazioni con maggiore competenza, sapendo valutare ed affrontare i rischi possibili.

      Leggi tutto ... 

      Go to top