Sezione emilia_romagna

 

Gent.le collega,

volevamo informarti che in Emilia Romagna è in via di organizzazione il nuovo coordinamento regionale di Anupi TNPEE, la cui referente è la dr.ssa Jenny De Carolis.

L’'intento di tale iniziativa è di valorizzare e favorire una maggiore visibilità della figura del TNPEE tra i diversi professionisti della salute, conoscere le varie realtà presenti sul territorio di appartenenza ed affrontarne le criticità attraverso una comunicazione diretta con gli interlocutori istituzionali,  Regione,  AUSL,  con le altre figure sanitarie, medici, operatori della riabilitazione e, non ultime, con le realtà sociali come la scuola e le famiglie, destinatari finali dei nostri servizi.

 

Tra le iniziative in programma, si prevedono

  • la distribuzione di un questionario sulla professione e sulla presenza di TNPEE in Emilia R.

  • la ripresa dei rapporti istituzionali tra ANUPI TNPEE e la Regione, con la partecipazione al Tavolo Formativo e alla Consulta regionale delle Professioni Sanitarie

  • la programmazione di iniziative pubbliche ed eventi formativi in loco; tale iniziativa sarà supportata dal neonato Centro di Documentazione e Formazione Psicomotoria di Bologna,  a nostra disposizione anche per incontri operativi.

 

Speriamo fortemente che tu voglia partecipare con noi alla creazione del nuovo coordinamento, ogni tuo contributo sarà utile per orientare al meglio il lavoro futuro; per questo motivo, nei prossimi giorni, ci sentiremo telefonicamente per stabilire un primo contatto.

 

Ringraziandoti per l’attenzione, ti inviamo cordiali saluti

 

Dr.ssa Lucia Scarpellini, TNPEE

Direttivo Nazionale ANUPI TNPEE

Referente Nazionale per il coordinamento tra le Regioni

                                                                                                         

Dr.ssa Jenny De Carolis, TNPEE

Referente coordinamento regionale Emilia Romagna

Cell. 328 61 72 393  e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ULTIME NOVITA' PER I SOCI

 

Gentili Colleghi,


vi segnalo un importante evento ECM che tratterà dei modelli d'intervento nell'autismo, in cui relazioneranno illustri personaggi della ricerca scientifica e riabilitativa.

Ritenendo fondamentale la testimonianza concreta della nostra presenza sul territorio, invitiamo chiunque ne avesse la possibilità a partecipare all'evento.
Colgo l'occasione per ricordare a chi necessitasse dei crediti ECM che l’ANUPI TNPEE ha deciso di offrire ai propri iscritti in regola con la quota 2016 la possibilità di partecipare gratuitamente ad alcuni corsi ECM di Formazione a Distanza (FAD).


Attualmente segnaliamo la possibilità di iscrizione per il corso relativo all'audit clinico (12 crediti ECM), interessante processo di miglioramento che cerca di incrementare la qualità degli interventi per il paziente, frequentemente attuato in numerose strutture pubbliche e private.

Infine è nostro obiettivo sviluppare un quadro più attuale della nostra presenza in Emilia-Romagna e di preservarne il futuro sul territorio e per questo stiamo tentando di costituire un database con i nostri professionisti e le relative strutture riabilitative, pubbliche e private; dunque per raccogliere i dati necessari invitiamo tutti alla compilazione del questionario in allegato, da rispedire a questo indirizzo non appena possibile.

Un caro saluto a tutti e buon lavoro

Jenny De Carolis per Anupi Tnpee Emilia Romagna  328 61 72 393
 
 

QUESTIONARIO SULLA PROFESSIONE

Nome…………………………….. Cognome ………………………………..

Anno di nascita ………………….

 

  1. Da quanto tempo esercita la professione di TNPEE …………………..

 

  1. Titolo di studio:
    1. Laurea triennale in Terapia della Neuro e Psicomotricità
    2. Diploma di laurea in Terapia della Neuro e Psicomotricità
    3. Diploma di scuola diretta a Fini Speciali - indirizzo psicomotorio
    4. Altro ………………………………………………………………….

 

  1. Le sue prestazioni come TNPEE sono svolte prevalentemente nell’ambito:
    1. Riabilitativo
    2. Preventivo-educativo
    3. Socio-educativo
    4. Altro, specificare ……………………………………………………………………….

 

  1. Luogo in cui svolge la propria attività:
    1. ASL
    2. Azienda Ospedaliera
    3. Centro di riabilitazione convenzionato
    4. Studio privato
    5. Scuola
    6. Altro, specificare ……………………………

 

  1. Tipo di rapporto lavorativo:
    1. Incarico libero –professionale
    2. Collaborazione a progetto
    3. Dipendente a tempo indeterminato
    4. Dipendente a tempo determinato
    5. Altro …………………………………

 

  1. Impegno orario dell’attività lavorativa:
    1. Da 6 a 15 ore settimanali
    2. Da 15 a 30 ore settimanali
    3. Più di 30 ore settimanali

 

  1. Età prevalente dell’utenza a cui sono dirette le sue prestazioni
    1. Età precoce 0-3
    2. Infanzia
    3. Adolescenza
    4. Altro, specificare …………………………………………………………………

 

  1. Possiede ulteriori competenze derivanti da formazione tecnica specifica:
    1. NO
    2. SI

 

  1. Se si, quale?
    1. Comunicazione aumentativa alternativa
    2. Psicomotricità in acqua
    3. Massaggio infantile
    4. Ippoterapia
    5. Ri-abilitazione visiva
    6. Altro, specificare ………………………………………………………………………

 

  1. Tipo di disturbi prevalentemente trattati
    1. Disturbi dello spettro autistico, della regolazione emotivo-comportamentale, della relazione e della comunicazione
    2. Ritardo mentale
    3. Disturbi di sviluppo (ritardo, iperattività, disturbi dell’attenzione…)
    4. Disturbi della coordinazione motoria (impaccio, maldestrezza, disprassia ..)
    5. Disturbi di apprendimento specifici e non (disgrafia, dislessia, discalculia, ritardo..)
    6. Disturbi neuromotori (tetraparesi, emiparesi, atassia..)
    7. Altro………………………………………………………………………………………..

 

  1. Collabora con altri operatori sanitari
    1. NO
    2. SI

 

  1. Se si, specificare quali

…………………………………………………………

 

  1. Argomenti di maggiore interesse da approfondire in formazione

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Grazie per la collaborazione,

 

Dott.ssa Jenny De Carolis per Anupi Tnpee Emilia Romagna

cell 328 61 72 393

 

 

 

 

 

LA SEZIONE REGIONALE ANUPI TNPEE EMILIA ROMAGNA

E' composta da Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva che lavorano all'interno di centri convenzionati, in studi privati, in cooperative, nelle Aziende U.S.L.

  

 FINALITA' CHE SI INTENDONO PERSEGUIRE

1) Sostenere i propri soci nell’accesso al lavoro, favorendo la messa in rete delle informazioni.

2) Dialogare con le realtà istituzionali che operano nel settore sociosanitario.

3) Promuovere momenti di coordinamento tra i soci operanti sul territorio.

4) Creare momenti di aggiornamento per i soci studenti e lavoratori

5) Collaborare con le diverse figure professionali che si occupano di educazione, riabilitazione, terapia e formazione, in una visione unitaria ed integrata dello sviluppo. 

6) Fornire informazioni qualificate all’utenza, conoscendo le risorse presenti sul territorio.

 

 

Go to top